LANGUAGE:
MENU

eventi

SUSPIR DI ME MARI TA NA ROSA

Domenica 26 luglio, ore 18.00 Teatro nel parco, INGRESSO LIBERO. Letture tratte da Il film dei miei ricordi di Susanna Colussi e da La meglio gioventù di Pier Paolo Pasolini

SUSPIR DI ME MARI TA NA ROSA

Letture tratte da Il film dei miei ricordi di Susanna Colussi e da La meglio gioventù di Pier Paolo Pasolini

Letture di Aida Talliente e Fabiano Fantini

Musiche di David Cej e Mirko Cisilino

La madre di Pasolini – Susanna Colussi – scrisse, tra la metà degli anni Cinquanta e i primi anni Settanta, la storia romanzata della propria famiglia riempiendo in incognito 21 quaderni di quinta elementare, scritti a penna, con l’inchiostro. La stesura, probabilmente, avvenne all’oscuro del figlio Pier Paolo e, solo recentemente, queste vecchie storie di famiglia raccontate al giovane Pasolini da sua madre e dalla nonna sono state pubblicate.


All’inizio degli anni cinquanta Pier Paolo Pasolini aveva pubblicato queste stesse storie in forma di romanzo poetico nella sezione intitolata I Colùs del Romancero, volume secondo della raccolta La meglio gioventù.

Il racconto di Vicèns, Pauli, Cintin, diventano così il cuore di un “viaggio” fatto di parole e musica, in cui le vicende della famiglia Colussi scritte da Susanna, s’intrecciano alle lettere tra lei e Pier Paolo e ad alcune poesie che il figlio le aveva dedicato.

Un percorso narrativo intimo e affettivo, fatto di piccole cose; di ricordi, di preghiere, di vicende avventurose realmente accadute, e parole di commovente bellezza.

Produzione
CSS Teatro stabile di innovazione del FVG
www.cssudine.it

Azienda Speciale Villa Manin

In collaborazione con
il Centro Studi Pier Paolo Pasolini – Casarsa della Delizia

www.centrostudipierpaolopasolinicasarsa.it