LANGUAGE:
MENU

mostre

'900 & Dintorni

Sabato 14 novembre 2015, ore 12.00 — Sala convegni

'900 & DINTORNI

 

TRA '800 E '900, ATTRAVERSO LA FOTOGRAFIA, PER CONOSCERE IL FRIULI

 


 

Da Sabato 14 novembre 2015 a domenica 10 gennaio 2016
Sabato 14 novembre 2015, ore 12.00 — Sala convegni — INAUGURAZIONE
VILLA MANIN DI PASSARIANO, CODROIPO, UDINE, ESEDRA DI LEVANTE


Da martedì a venerdì
15.00 - 18.00
Sabato e domenica
10.00 - 19.00
Chiuso il lunedì
INGRESSO GRATUITO

PER INFORMAZIONI
tel. 0432 821211

IRPAC_ISTITUTO REGIONALE DI PROMOZIONE E ANIMAZIONE CULTURALE
www.irpac.it - info@irpac.it

CATALOGO E MOSTRA A CURA DI ALVISE RAMPINI


FB.COM/IRPAC.FVG
@IRPAC_FVG

L'IRPAC_Itsituto Regionale di Promozione e Animazione Culturale, alla sua 15° edizione, crea una importante occasione per conoscere la storia del Friuli, tra l'Ottocento e il Novecento, attraverso la fotografia. Nell'anno dell'EXPO italiana, sono state le immagini dell'Esposizione Regionale di Udine del 1903, a far immaginare un modo nuovo per raccontare il nostro territorio.

Novecento & dintorni raccoglie immagini fotografiche che documentano eventi, luoghi e che “raccontano” la gente.

Alla contenuta ma esclusiva sezione dedicata alle Esposizioni, sono affiancate delle fotografie che descrivono la nostra terra: l'industria, l'artigianato, i trasporti, l'agricoltura, l'istruzione, con una particolare attenzione al sociale, raccontando la vita di una popolazione fiduciosa nel futuro, che accolse il Novecento con grandi aspettative. Le memorie fotografiche di grandi autori del tempo, come i Pignat, Malignani e Brisighelli, permettono di cogliere quali sono stati i cambiamenti nella società, quali erano le differenze tra borghesia, classe operaia e contadini, le mode e le tendenze. Nel catalogo e nella mostra, curata da Alvise Rampini, ci sono delle “contaminazioni” di alcuni fotografi contemporanei che hanno realizzato nuovi scatti nella stessa posizione ma con metodologie diverse.


Uno sguardo rivolto al passato e una suggestiva testimonianza della nostra regione e dei suoi abitanti. Un inno alla cultura della memoria storica che si inserisce perfettamente all’interno dell’impegno programmatico dell’IRPAC che vuole valorizzare e diffondere la cultura legata alla fotografia storica e contemporanea.

 

FOTO