Frankie hi-nrg + Aljazzeera + Giorgio Li Calzi

Jazz e rap si incontrano in un viaggio fatto di contaminazioni musicali, dissonanze in rima, cortocircuiti geografici. Influenze afroamericane e mediorientali, tre parti di Torino e una di Aosta, agitate e agitanti. L’improvvisazione incalzante del fraseggio hip-hop sposa la libera improvvisazione di un jazz dal sapore maghrebino.

Ne deriva un’alchimia esplosiva che ha la verve del rock e l’eleganza del jazz.
Frankie hi-nrg mc e AljazZeera mettono in scena una contaminazione senza eguali che rinnova i generi di provenienza, dove l’indignazione del rap diventa sottile e tagliente grazie alle melodie acide e rarefatte dei sassofoni, ai riff distorti del basso e ai ritmi sostenuti della batteria.

Frankie hi-nrg mc
Pioniere del rap esordisce con il singolo “Fight da faida” nel 1992; l’anno seguente pubblica l’album “Verba Manent” con la BMG, primo album rap italiano a essere pubblicato con una major. Vanta partecipazioni al Festival di Sanremo e collaborazioni con numerosi artisti internazionali. Ama spaziare dalla musica alla fotografia, dal teatro al cinema innescando un cortocircuito di contaminazioni che confluisce all’interno della sua ricerca musicale.
http://www.frankie.tv/bio/

AlJazZeera
Attivo da ormai dieci anni, il trio italiano ha portato una ventata di freschezza al panorama jazz nazionale. AljazZeera suona jazz con l’energia del rock, interpretando suggestioni provenienti dalla musica del Maghreb e del Mondo Arabo. Frasi bebop, riff metal di basso distorto, ritmi egiziani, lente melodie all’unisono, libera improvvisazione, ambienti rarefatti e tempeste di sabbia elettronica contribuiscono a creare un sound originale ed imprevedibile.

LINE UP
Frankie hi-nrg mc – voce
Manuel Pramotton – sassofoni
Luca Mangani – basso elettrico
Donato Stolfi – batteria

Apertura porte ore 17:30, inizio concerto ore 18:30

Prezzi dei biglietti:

Posto Unico                 € 5,00 + dp

Sabato 25 giugno - ore 18.30

Days
Hours
Minutes
Seconds